Xagena Mappa
Medical Meeting
Cardiobase
Gastrobase.it

Trattamento delle comuni affezioni del naso e della gola in gravidanza


Sebbene tutti i farmaci dovrebbero essere evitati durante la gravidanza, la maggior parte delle donne incinte assume almeno un farmaco, ed il 6% di loro lo fanno durante il periodo ad alto rischio, nel primo trimestre.

Medici dell’Hippokrateion General Hospital di Atene in Grecia, hanno compiuto una revisione della letteratura con l’obiettivo di delineare l’appropriato trattamento delle condizioni rinologiche e laringee di comune riscontro nel corso della gravidanza.

I seguenti farmaci sono considerati relativamente sicuri: antibiotici beta-lattamici ( con aggiustamento del dosaggio ), macrolidi ( anche se l’uso di Eritromicina [ Eritrocina ] e Claritronicina [ Klacid ] può essere associato ad un certo rischio ), Clindamicina [ Dalacin C ], Metronidazolo [ Flagyl ] ( meglio evitarli nel primo trimestre, Amfotericina B [ Fungilin ] ( specialmente in situazioni di immunocompromissione durante il secondo ed il terzo trimestre ) ed Aciclovir [Zovirax ].

Possono essere utilizzati anche farmaci di prima linea antitubercolari come Isoniazide [ Nicozid ], Etambutolo [ Etapiam ], Pirazinamide [ Piraldina ], e Ciprofloxacina [ Ciproxin ] nella tubercolosi resistente a farmaci.

Possono essere impiegati con l’obiettivo di migliorare la sintomatologia i farmaci antinfiammatori non selettivi ( fino alla 32° settimana ), i decongestionanti nasali ( con cautela e fino a 7 giorni ), i corticosteroidi intranasali ( la Budesonide [ Pulmaxan ] è il trattamento di scelta ), antistaminici di seconda generazione ( la Cetirizina [ Zirtec ] nel terzo trimestre o la Loratadina [ Claritin ] nel secondo e nel terzo trimestre ), antagonisti dei recettori H2 ( eccetto la Nizatidina [ Nizax ] ) e gli inibitori di pompa protonica ( eccetto l’Omeprazolo [ Mepral ] ).

In caso di emergenza possono essere usati, con estrema cautela, l’Epinefrina, il Prednisone, il Prednisolone, il Metilprednisolone il Dimetindene ed i beta-2 agonisti nebulizzati.

Gli inibitori selettivi Cox-2 e la vaccinazione BCG ( Bacillo Calmette-Guerin ) sono controindicati in gravidanza. ( Xagena2008 )

Vlastarakos PV et al, Eur Arch Otorhinolaryngol 2008; Epub ahead of print


Gyne2008 Farma2008


Indietro