Xagena Mappa
Medical Meeting
Xagena Salute
Reumabase.it

Trattamento di lungo periodo con Betaistina per la prevenzione degli attacchi di vertigine nella malattia di Meniere


Ricercatori dell’Università di Monaco in Germania hanno valutato in aperto, gli effetti di un basso dosaggio versus un alto dosaggio nella prevenzione di lungo periodo con Betaistina ( Microser ) degli attacchi della malattia di Meniere.

Un totale di 112 pazienti sono stati inclusi nell’analisi e trattati con un basso dosaggio di Betaistina ( 16 mg tre volte die, n=21, 24 mg, n=29 ) oppure con un alto dosaggio ( 48 mg tid, n=62 ).

L’esame di follow-up è stato compiuto ogni 3 mesi.

E’ stata osservata una riduzione del numero degli attacchi per mese in entrambi i gruppi, nel tempo.

Ad esempio, dopo 1 anno, il numero di attacchi per mese è sceso da 7.6 a 4.4 ( p
I dati dello studio hanno mostrato una maggiore efficacia dell’alto dosaggio di Betaistina, rispetto al basso dosaggio ( p= 0.0002 ad 1 anno ).
Il trattamento è stato ben tollerato in entrambi i gruppi. ( Xagena2008 )

Strupp M et al, Acta Otolaryngol 2008; 128: 520-524


Neuro2008 Farma2008


Indietro