Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Pneumobase.it

Risultati ricerca per "Tumore"

La chemioterapia di induzione più chemioradioterapia concomitante è raccomandata per il carcinoma nasofaringeo avanzato a livello locoregionale, ma è associata a tassi più elevati di effetti tossici a ...


La chemioradioterapia standard a scopo curativo per il carcinoma orofaringeo correlato al papillomavirus umano ( HPV ) determina una tossicità significativa. Poiché i tumori ipossici sono radioresi ...


È stato valutato il potenziale effetto sinergico di Pembrolizumab ( Keytruda ) con la radioterapia ( RT ) rispetto a Cetuximab ( Erbitux ) più radioterapia standard di cura ( SOC ) nei pazienti con ca ...


Le attuali linee guida per il trattamento dello schwannoma vestibolare di piccole e medie dimensioni raccomandano la radiochirurgia iniziale o l'attesa del trattamento fino a quando la crescita del tu ...


La reirradiazione nel frazionamento standard per il carcinoma rinofaringeo ricorrente localmente avanzato dopo un precedente ciclo di radioterapia ad alte dosi è spesso associata a una sostanziale tos ...


Il recettore degli androgeni ( AR ) è espresso in un sottoinsieme di tumori delle ghiandole salivari ( SGC ). Questo studio di fase II ha valutato l'efficacia dell'antiandrogeno Enzalutamide ( Xtand ...


L'induzione o la chemioterapia adiuvante con chemioradioterapia concomitante ( CCRT ) sono opzioni terapeutiche di prima linea per il trattamento del carcinoma nasofaringeo locoregionale avanzato ( LA ...


La chemioterapia di induzione aggiunta alla chemioradioterapia concomitante migliora significativamente la sopravvivenza per i pazienti con carcinoma nasofaringeo locoregionale avanzato, ma il regime ...


Diverse strategie di de-escalation per il carcinoma orofaringeo ( OPC ) associato al papillomavirus umano ( HPV ) si sono concentrate sulla deintensificazione del trattamento della malattia macroscopi ...


Il Cisplatino, ampiamente usato per il trattamento dei tumori degli adulti e pediatrici, è il farmaco più ototossico nell'uso clinico, con conseguente perdita dell'udito permanente in circa il 50% dei ...


L'approccio emergente dell'immunoterapia neoadiuvante per i tumori solidi ha posto le basi per l'integrazione degli inibitori PD-1 / PD-L1 nell'impostazione neoadiuvante del trattamento del carcinoma ...


L'attuale raccomandazione per i pazienti pediatrici con tumore papillare della tiroide ( PTC ) è una tiroidectomia totale. Questa raccomandazione si applica a tutti gli stadi del carcinoma papillare ...


L'attività della terapia di deprivazione androgenica ( ADT ) nei carcinomi delle ghiandole salivari ( SGC ) positivi al recettore degli androgeni ( AR+ ) è stata stabilita negli ultimi anni. Il trat ...


La perdita dell'udito è un grave effetto secondario del trattamento del sistema nervoso centrale ( SNC ) e dei tumori della testa e del collo nei bambini. È stata valutata l'incidenza e i fattori di ...


Il Cisplatino è impiegato nel trattamento di un'ampia gamma di tumori infantili e la perdita dell'udito indotta dal Cisplatino ( CIHL ) è una tossicità comune e debilitante. Si è cercato di colmare ...